Residenza Anni Azzurri Montanaro

Montanaro
(TO)

Residenza Anni Azzurri Montanaro

Ciò che ci contraddistingue è una forte integrazione con il territorio. Le strutture sanitarie e ospedaliere della zona si affidano spesso a noi per gestire persone con particolari necessità.

Residenza Anni Azzurri Montanaro

Il nostro obiettivo è di diventare sempre di più un punto di riferimento sul territorio e per questo spesso organizziamo eventi e open day che ci consentono di consolidare i rapporti con le varie realtà del paese: comune, parrocchia, proloco e scuole.
A breve partirà un progetto che coinvolge le scuole del territorio dalle elementari alle medie. Gli studenti verranno a trovarci due volte alla settimana ed effettueranno dei laboratori con i nostri ospiti. Uno dei progetti che abbiamo lanciato si intitola “Nonno a che gioco giocavi?”. Ospiti e ragazzi si sono ritrovati a discutere sui giochi che si facevano un tempo e si fanno attualmente. La discussione poi ha dato vita ad un laboratorio in cui ospiti e bambini hanno realizzato e costruito questi giochi.

Le attività di animazione sono supportate da un gruppo di venti volontari presenti in struttura tutti i pomeriggi della settimana e durante il fine settimana quando sono programmate delle feste.
Con la loro collaborazione facciamo diverse attività di animazione e uscite al mercato. Grazie alla collaborazione di una volontaria e una nostra animatrice è stato anche attivato un laboratorio di cucito che coinvolge un gruppo di una ventina di ospiti tra uomini e donne. A volte ci sono ospiti che hanno la maglia scucita o il bottone da sistemare o familiari che devono fare l’orlo ai pantaloni e gli ospiti 3 giorni a settimana nel laboratorio riparano queste cose. Per le feste i nostri “sarti” hanno anche creato delle bamboline di pezza e degli elfi.
I ragazzi della parrocchia e del centro estivo ci vengono a trovare spesso e a volte, in ’occasione delle festività, vengono a fare delle rappresentazioni teatrali.
Collaboriamo anche con gli alpini, che vengono da noi per rallegrare gli ospiti con i loro canti o per organizzare varie attività come ad esempio la castagnata.

Da quest’anno partiranno altre attività quali la musicoterapia, la Pet Therapy e l’aromaterapia, per coinvolgere anche gli ospiti meno autosufficienti tramite la stimolazione dei cinque sensi. Abbiamo inoltre un giardino che d’estate viene attrezzato con panchine e gazebo.
Durante la bella stagione, i fisioterapisti fanno fare il risveglio muscolare ai loro ospiti in giardino. Un’attività molto apprezzata nella bella stagione dai nostri ospiti è poi il gioco delle bocce.
Parlando sempre di integrazione con il territorio, noi siamo anche un centro prelievi: una volta a settimana, il giovedì mattina, i montanaresi che si sono prenotati presso lo sportello Asl del comune, possono venire in struttura a fare il prelievo senza dover andare in ospedale.

"Il nostro obiettivo è di diventare sempre di più un punto di riferimento sul territorio e per questo spesso organizziamo eventi e open day"

Chiara Pellissetto, Direttrice


Gli ospiti che accogliamo

La Residenza Anni Azzurri Montanaro offre ospitalità e servizi assistenziali sia a persone autosufficienti, che a persone con diverse condizioni di non autosufficienza e/o grave decadimento cognitivo. E' possibile effettuare soggiorni di lungodegenza o temporanei in seguito ad eventi acuti o ricoveri pre/post operatori, nonchè ricoveri di sollievo.

Particolare attenzione viene dedicata alle demenze senili e alla patologia di Alzheimer.

Scarica il pieghevole informativo


Tariffe della Residenza

La retta giornaliera di degenza varia da un minimo di 35,78 € a un massimo di 85 € in funzione delle caratteristiche dell’ospite (ovvero il suo grado di autosufficienza), delle sue condizioni cliniche (ovvero il carico di intensità assistenziale necessario al suo stato di salute), della sistemazione alberghiera richiesta, della durata del soggiorno e della presenza di convenzioni applicabili all’interessato. Inoltre in determinati periodi dell’anno per alcune tipologie di ospiti potrebbero essere presenti Promozioni Speciali.

Vi invitiamo pertanto a contattare il nostro personale per avere un preventivo dettagliato, ritagliato sulle vostre esigenze. Potete anche compilare il modulo online per essere richiamati senza nessun impegno.


Come raggiungerci

In automobile
Percorrendo l'autostrada A4 Torino-Milano
: uscire a Chivasso centro, proseguire a sinistra in direzione di Caluso-Ivrea, alla terza rotonda uscire per Montanaro su SS26; percorrere circa 2 km e alla rotonda prendere la terza uscita su SP82DIR. Entrare in Montanaro. Alla rotonda prendere la 2° uscita  su: Via Pogliani, girare a sinistra in via Tremoli, quindi girare a destra in Via G.B. Clara; proseguire  e svoltare a sinistra in Via Cesare Battisti. Girare a destra in Via Prono; girare a sinistra e immediatamente girare a destra in Via Petitti; svoltare a destra e immediatamente girare a destra in Via Don Salassa; girare a destra in Strada Crosa.

Percorrendo l'autostrada A5 Torino-Aosta
: uscire a San Giorgio, proseguire a destra in direzione Caluso, alla prima rotonda svoltare a destra per Foglizzo; continuare su strada provinciale per Foglizzo. Entrare in Montanaro, svoltare a sinistra in Via Antonio Clara e continuare su Strada Crosa.

Mezzi pubblici

In treno: Montanaro è la prima stazione dopo Chivasso sulla linea ferroviaria Torino-Aosta viaggiando verso Aosta.
E' possibile consultare gli orari dei treni accedendo al sito delle ferrovie di seguito riportato: www.ferroviedellostato.it

Contatti

 

Residenze Anni Azzurri s.r.l.
Via Durini, 9 - 20122 Milano
tel. 02 6713281 - fax 02 67132855
Capitale Sociale Euro 27.079.034,00 i.v.
Codice Fiscale e Partita IVA 09736360158
R.E.A. di Milano n.1312510
Registro Imprese di Milano 09736360158
Società a socio unico
Direzione e Coord. art. 2497 C.C.: Kos S.p.A.

Seguici su
© 2015. Residenze Anni Azzurri s.r.l. Tutti i diritti riservati. Privacy policy
800 131 851