Renato Buffoni

74 anni
ospite della Residenza Anni Azzurri Palladio di Dormelletto dal 2013

Una grande passione per i cavalli, che ha montato per la prima volta all’età di 13 anni, comprando il suo primo ad appena 24

Caccia alla volpe, concorsi e poi la caduta, al parco di Monza, per una bicicletta paratasi davanti all’improvviso, che gli ha causato un danno alla schiena, ma non gli ha impedito di proseguire una brillante carriera che lo ha portato a ricoprire posizioni di crescente responsabilità in varie aziende tessili e a viaggiare per il mondo. Questa la prima parte della vita di Renato Buffoni, che si è trasferito alla residenza di Dormelletto a 73 anni, a seguito della riduzione delle capacità motorie dovuta a una frattura del femore. L’infortunio lo ha costretto a lasciare la cascina che aveva ristrutturato a Sesto Calende e dove si era ritirato dopo la pensione, dedicandosi all’allevamento degli amati cavalli.

Una vita vissuta intensamente quella di Renato, amante del buon cibo, cuoco e gourmet, che negli anni ha messo insieme una raccolta di vini e liquori pregiati di ogni parte del mondo e che ancora ama gustare lumache, ostriche e Champagne quando esce dalla residenza accompagnato dalla figlia.
Nato in Francia, a Nogent-sur-Marne, dove il nonno socialista si era rifugiato per sfuggire alla violenza fascista e dove il padre, che studiava ingegneria a Milano, aveva dovuto seguirlo, interrompendo gli studi e incontrando poi qui la sua futura moglie, portoghese, figlia di un armatore di Oporto, che gli ha dato tre figli maschi, dei quali Renato è il più giovane.

Il ritorno in Italia è nel ‘47, dopo la morte della mamma, e sempre al seguito del nonno, che era stato nominato senatore. Senatore lo è stato anche il fratello avvocato. Renato invece non si è mai occupato di politica, preferendo una carriera nell’industria tessile che lo ha visto responsabile della qualità, della produzione e delle vendite presso diverse realtà della zona di Gallarate.

Una personalità forte e decisa quella di Renato, cui a volte i confini della residenza stanno stretti, e allora li allarga con la lettura e la risoluzione di complicati cruciverba a schema libero.

 

Renato Buffoni

L’infortunio lo ha costretto a lasciare la cascina che aveva ristrutturato per dedicarsi all’allevamento degli amati cavalli

Nome: Renato Buffoni
Occupazione: dirigente in aziende tessili e allevatore di cavalli
Hobby: cibo, vini, viaggi, cavalli
Passatempi: lettura, cruciverba senza schema

 

Una persona con cui la conversazione è brillante e piacevole.

Residenze Anni Azzurri s.r.l.
Via Durini, 9 - 20122 Milano
tel. 02 6713281 - fax 02 67132855
Capitale Sociale Euro 27.079.034,00 i.v.
Codice Fiscale e Partita IVA 09736360158
R.E.A. di Milano n.1312510
Registro Imprese di Milano 09736360158
Società a socio unico
Direzione e Coord. art. 2497 C.C.: Kos S.p.A.

Seguici su
© 2017. Residenze Anni Azzurri s.r.l. Tutti i diritti riservati. Privacy policy
800 131 851